Agcom multa la Disney per un episodio de “I Griffin”

La Disney è stata multata da Agcom per un episodio della sitcom animata “I Griffin” incentrato sulla nascita di Gesù. La sanzione dell’ammontare di € 62.500, partita dopo segnalazione da parte della Lega Nord, è relativa alla puntata trasmessa lo scorso 12 marzo intitolata “Gesù, Giuseppe e Maria” che, a detta dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, sarebbe stata trasmessa in fascia protetta – nello specifico tra le 18.00 e le 18.20 – diventando così “nociva allo sviluppo fisico, psichico o morale dei minori”.

Walt Disney ha provato a difendersi sostenendo che, non solo “I Griffin” non sono una sitcom per bambini, ma non lo è nemmeno il canale “Fox” sul quale la serie viene trasmessa. E aggiunge: «Il canale è collocato nell’arco di numerazione 100 della guida elettronica dei programmi (EPG) di Sky, molto distante dall’area tematica destinata ai bambini (600), circostanza che concorre ad escludere che normalmente i minori abbiano occasione di transitare sul canale. La società evidenzia che “I Griffin” non è un prodotto per i minori, ma un prodotto di animazione concepito per un pubblico più maturo che si colloca nel filone stilistico e narrativo dell’animation comedy».

Tale linea difensiva, però, non è bastata per convincere l’Agcom che sottolinea come: «Nel corso dell’episodio contestato si assiste a dialoghi caratterizzati dall’uso reiterato e gratuito di espressioni volgari, di scurrilità e turpiloquio, di offese alle confessioni e ai sentimenti religiosi». L’episodio in questione sarebbe quindi «concretamente idoneo a turbare, pregiudicare, danneggiare i delicati complessi processi di apprendimento dall’esperienza e di discernimento tra valori diversi o opposti, nei quali si sostanziano lo svolgimento e la formazione della personalità del minorenne». Queste le dichiarazioni rilasciate dell’Autorità che, in conclusione, ha deciso di applicare la sanzione.

Tags: Agcom , Disney , Fox , I Griffin , multa , Sky