Alessandro Michele, i momenti che resteranno nella storia di Gucci

Alessandro Michele ci ha colti impreparati. Dopo 7 anni come direttore creativo di Gucci, lo stilista era una delle certezze più amate nel mondo della moda, capace di stupire a ogni fashion week con proposte surreali ed effetto wow assicurato. Ma Alessandro Michele ci ha dato molto più di stupore e sogno, la sua impronta all’interno della maison fiorentina è indelebile: dal debutto nel 2015 fino all’ultima sfilata nel 2022, il brand ha collezionato una serie di momenti indimenticabili che resteranno per sempre nella storia della moda.

Con la primavera estate 2016, Michele ha rivoluzionato il mondo dei fashion film con una campagna che richiama la gioventù sfrontata di “Noi, Ragazzi Dello Zoo Di Berlino”. Gucci comincia a rivolgersi ad un target giovane, frammentato e privo di tabù, mentre l’amore per il cinema cult comincia a rendersi ben visibile nel suo percorso. Cuccioli di drago, serpenti, teste mozzate: l’autunno-inverno 2018 si svolge su una passerella che assomiglia ad una sala operatoria mentre i modelli sfilano reggendo mostriciattoli e repliche delle loro teste. Una sfilata sensazionale che parla con un linguaggio contemporaneo, proprio come la scelta di creare forti legami con celebrità all’avanguardia. Dall’indimenticabile abito con il cuore pugnalato di Lana Del Rey al Met Gala del 2018, all’outfit verde elettrico di Billie Eilish ai Grammy del 2020, Alessandro Michele si è circondato di star che rispecchiano a 360 gradi i codici dirompenti e surreali della maison. Jared Leto e Harry Styles sono state le icone Gucci più chiacchierate, tra outfit sacrali, pizzi e accessori preziosi.

Sotto la direzione di Michele, Gucci è stato inoltre uno dei primi brand a concentrarsi sulla moda circolare, attraverso accessori unisex, materiali riciclati e biodegradabili, dimostrando al mondo che la moda e il lusso possono esistere in armonia con la natura. Autentico, sopra le righe e affamato di creatività: con Alessandro Michele, Gucci ha mixato futurismo e tradizione in 7 anni suggestivi e rivoluzionari.

[🎥 YouTube: Gucci]

Tags: Haute Couture , Gucci , Fashion , Alessandro Michele