Alessandro Michele: svelate le prime foto della Resort 2025 per Valentino e la data di debutto in passerella a Parigi il prossimo 29 Settembre

Lo stavamo aspettando con ansia questo momento, e sebbene ci eravamo ormai rassegnati all’idea di dover attendere fino al prossimo settembre per poter finalmente vedere dal vivo il lavoro di un designer icona per un brand icona del Made In Italy, Alessandro Michele riesce per l’ennesima volta a stupirci, con un colpo di coda da vero maestro.

Nominato nuovo direttore creativo della maison lo scorso 28 marzo 2024, alle prime luci dell’alba di questo lunedì 17 giugno, Michele ha condiviso con il mondo intero e i suoi numerosissimi estimatori le foto di un “Lookbook a sorpresa”, con una Resort Capsule Collection che anticiperà la sfilata Spring Summer 2025, che si terrà a Parigi il 29 Settembre 2024. Durante le fasi finale della Milano Fashion Week dedicata al menswear, Alessandro Michele sancisce il suo debutto da Valentino con una collezione completa alla quale ha lavorato a ritmi serratissimi insieme ad un team valido e dedicato; 260 immagini che vanno dal prêt-à-porter alle borse, scarpe e sciarpe di seta.

Una collezione chiave anche per comprendere l’approccio che Michele probabilmente sceglierà di intraprendere per questo nuovo percorso; sicuramente il designer avrà trascorso molto tempo a contatto con gli archivi di Valentino Garavani, che tra gli anni ’60 e ’70, era senza dubbio lo stilista di riferimento del jet set italiano e internazionale. Ed effettivamente basta dare un occhio alle collezioni del tempo di Valentino per comprendere quanto per Michele siano stati un esauribile fonte di ispirazione.

Come dichiarato a WWD, Michele ha confermato gli echi degli anni ’70 e ’80, «un momento straordinario da indagare, poiché [Garavani] non ha ceduto all’edonismo, è rimasto lontano dalle spalle oversize». «Gli anni ’70 erano gli anni hippie chic, ed è così che ci si vestiva, con una cintura sulla polo, esplorando il lato femminile». ⁠

Dimentichiamoci dunque il minimalismo leggero di Pierpaolo Piccioli e facciamo spazio a cabane color avorio, giacche corte abbinati ad abiti sartoriali che riprendono fedelmente la collezione “Bianca” di Valentino Garavani del 1968. Riferimenti esotici con turbanti, lunghi fili di perle, mescolanze di paesi e di epoche che, lo sappiamo bene, sono decisamente cari al mondo kitsch e cinematografico di Alessandro Michele stesso. Anche il gender-fluid, altra tematica cara al designer romano sin dai tempi di Gucci, è stato reinterpretato per questa Resort, e lo ritroviamo nei pantaloni a zampa e camicie con volant, nei mantelli a campana, nelle bluse hippy a fantasia.

C’è tanto Alessandro Michele e c’è tanto Valentino Garavani in questo assaggio di collezione e al momento l’operazione sembra essere riuscita talmente bene che siamo già affamati, vorremmo averne di più. L’appuntamento è per il prossimo 29 settembre 2024 a Parigi.

[📷 instagram: maisonvalentino]

Tags: Alessandro Michele , Valentino , Resort 2025