Amadeus riguardo le polemiche su La Sad a Sanremo: “È sbagliato avere un pregiudizio”

Si è parlato molto nel corso dell’ultima settimana della partecipazione del gruppo milanese “La Sad” al Festival di Sanremo 2024, tanto da far intervenire il “Codacons”, che ha definito quella di Amadeus una “scelta sbagliata cui, in assenza di una retromarcia immediata, farà seguito la denuncia delle due Associazioni”. La polemica, sfociata anche sui social, riguarderebbe i testi delle canzoni della band, che secondo molti esalterebbero violenza, uso di droghe e misoginia.

Il conduttore e direttore artistico del festival Amadeus ha deciso oggi, 9 dicembre 2023, di rispondere, seppur in modo velato, alla polemica, invitando il pubblico ad ascoltare la canzone prima di giungere a conclusioni, e affermando tramite una Instagram story: «Buongiorno a tutti. Sono andato a vedere sul vocabolario il significato della parola pregiudizio: opinione preconcetta capace di far assumere atteggiamenti ingiusti. Ecco perché non amo le persone che hanno un pregiudizio verso qualcuno o qualcosa. Prima si ascolta la canzone, si legge il libro, si guarda il film o un programma televisivo e poi si esprime un parere o si giudica, non prima. È sbagliato avere un pregiudizio».

[📸 Comi/Terenghi / IPA]

Tags: Amadeus , Festival di Sanremo 2024 , Le Sad