Amber Heard in lacrime: “Ricevo minacce di morte ogni giorno, anche fuori dalla corte”

È tornata oggi sul banco dei testimoni Amber Heard, protagonista del processo per diffamazione intentato dall’ex marito Johnny Depp. L’attrice ha rivelato tra le lacrime di vivere un periodo complicato durante il processo: “Ogni giorno sono molestata, umiliata, minacciata. Anche fuori da questa corte”.

Amber è intervenuta nel corso dell’ultimo giorno del procedimento, prima delle argomentazioni finali previste per domani. L’attrice non augurerebbe nemmeno al suo peggior nemico il trattamento che sta ricevendo. “C’è gente che mi vuole uccidere e me lo dice tutti i giorni”. L’intento della Heard è quello di andare avanti e mettersi alle spalle questo procedimento: “Sono un essere umano, non me lo merito, voglio andare avanti”.

Tags: Amber Heard , Johnny Depp , processo