Amber Heard, Snapchat: “Non ci siamo ispirati a lei per un filtro”

Negli scorsi giorni si è diffusa sui social una voce secondo cui un popolare filtro di Snapchat che trasforma il viso delle persone da normale a triste, sarebbe ispirato a nientemeno che Amber Heard durante la sua testimonianza in tribunale nel processo contro Johnny Depp. 

Il filtro, infatti, è stato rilasciato venerdì 6 maggio, ovvero subito dopo che Amber ha rilasciato la propria testimonianza al banco dei testimoni contro l’ex marito. L’attrice, infatti, nel rilasciare le sue dichiarazioni, è apparsa molto provata ma, secondo alcuni, non avrebbe versato alcuna lacrima, portando a pensare che anche il suo malessere e le sue particolari espressioni facciali non fossero nient’altro che una parte ben recitata.

Un portavoce di Snapchat, però, ha confermato a “TMZ” che non c’è “nessuna verità” riguardo una possibile correlazione tra Amber e il loro filtro, poiché quest’ultimo era già in lavorazione da mesi.

Tags: Amber Heard , Johnny Depp , Snapchat , tmz