Angelina Jolie celebra il World Bee Day con il volto ricoperto di api

Le api sono vere e Angelina Jolie è rimasta in posa davanti alla macchina fotografica per 18 minuti con gli insetti sul volto catturata dall’obiettivo del fotografo e apicoltore Dan Winters. In occasione della giornata mondiale delle api, che si celebra il 20 maggio, l’attrice premio Oscar ha voluto dare la sua testimonianza schierandosi a favore della formazione di donne apicoltrici in tutto il mondo.

“Quello che trovo entusiasmante è che invece di dire ‘stiamo perdendo le api e alcune specie sono estinte o si estingueranno’ ci facciamo avanti dicendo “sì, questo è il modo per proteggerle”, dice la Jolie, che è stata coinvolta anche nel ‘Guerlain x UNESCO Women for Bees’, iniziativa che aiuta a promuovere l’imprenditoria ed emancipazione femminile insieme alla conservazione della biodiversità. Entro il 2025, il programma mira a costruire 2.500 alveari in 25 riserve della biosfera dell’UNESCO e una crescita di 125 milioni di api. 


Gli scatti del fotografo del National Geographic puntavano a sensibilizzare l’opinione pubblica sottolineando l’importanza delle api nel nostro pianeta, senza le quali scomparirebbe il 70% della frutta e verdura.
Effetto no make-up, che mette in risalto i profondi occhi verdi, abito di Gabriela Hearst e orecchini White/Space Jewelry, Angelina Jolie è semplicemente perfetta e a ispirare Winters è stato “L’apicoltore”, un ritratto realizzato da Richard Avedon nel 1981.

Tags: ANGELINA JOLIE , National Geographic , World Bee Day