Anouk Aimée, addio all’indimenticabile protagonista de “La dolce vita”, aveva 92 anni

Questa mattina, martedì 18 giugno 2024, il mondo ha detto addio all’attrice francese Anouk Aimée, nome d’arte di Nicole Françoise Florence Dreyfus. Lo ha annunciato sua figlia, Manuela Papatakis, attraverso un post condiviso su Instagram, dove ha scritto: «Con mia figlia, Galaad, e mia nipote, Mila, abbiamo una grande tristezza nell’annunciare la dipartita di mia madre Anouk Aimée. Ero al suo fianco quando è deceduta stamattina nella sua casa a Parigi».

Nata a Parigi nel 1932, aveva iniziato la sua brillante carriera nel mondo del cinema all’età di 15 anni, raccogliendo nel corso del tempo importanti riconoscimenti come il Prix d’interprétation féminine al Festival di Cannes per il film “Salto nel vuoto” di Marco Bellocchio nel 1980, nel 2002 il Premio César onorario e nel 2003 l’Orso d’oro alla carriera al Festival di Berlino. Indimenticabile la sua interpretazione in “La dolce vita” di Federico Fellini, dove interpretò Maddalena, al fianco di Marcello Mastroianni. Tra le più note anche quelle nei film “8 e ½”, sempre di Federico Fellini e “Un uomo, una donna” di Claude Lelouch. 

Una bellezza incredibile ed enigmatica che rispecchia perfettamente l’immagine della femme fatale francese e che nel 1995, dopo un sondaggio condotto da “Empire”, le ha conferito il titolo di “una delle cento stelle più sexy della storia del cinema”. 

[📸 (C)Pathe, Supplied by LMK / IPA]

Tags: La Dolce Vita , Anouk Aimée