Apple sceglie l’inclusività e inserisce lo schwa nella tastiera

Siamo in un’epoca di cambiamento, di inclusione. Bisogna partire dal linguaggio che è lo strumento attraverso il quale la società si esprime, comunica, si identifica. La “Apple” seguendo questa linea, ha inserito il simbolo fonetico schwa – ə – nella tastiera di iOS 15, reperibile tra le soluzioni della lettera “e”. È il carattere scelto per consentire a tutti di evitare di incorrere in qualsiasi connotazione di genere.
Lo schwa trova le sue origini nell’alfabeto ebraico e può indicare una vocale debole, quasi impercettibile o l’assenza totale di vocale. 

Le novità non si esauriscono qui con l’arrivo di molte nuove emoji: persone barbute con più tagli di capelli e tonalità di pelle, tutte, al fine di annullare qualsiasi esclusione. È possibile trovare anche otto nuove emoji di coppia, disponibili in 25 diverse varianti e tante altre tra cui facce, cuori, persone e coppie.

Tags: Apple , inclusione , inclusività , Ios 15 , novita , nuove emoticons , schwa