Balmain, quando l’abito si trasforma in gioiello

Con Balmain, l’autunno-inverno 2023/2024 donna si focalizza sulle silhouette essenziali e sull’eredità del brand francese. La sfilata, diretta da Olivier Rousteing, si focalizza sulle silhouette più ricercate del guardaroba femminile e rivisita gli smoking con un accento sul punto vita, giocando con il binomio tra bianco e nero. Ad accompagnare i power look, guanti, cappe e papillon. Le proposte si fanno più informali e arrivano le bluse con manicotti in ecopelliccia, drappeggi e fiocchi oversize. I primi corsetti, motivo di vanto del brand francese, hanno un look destrutturato che risalta ogni singolo pannelli. Comincia l’ascesa verso la luce di Balmain, con una serie di proposte in vernice nera glossy, camicie in seta e set tempestati di perle. Ad aggiungere quell’impeccabile atmosfera bon ton, la collezione abbina ai look baschi furry, cappelli a tese larghe e scarpe con platform open toe. La palette di Balmain attraversa il nero e il bianco per poi incontrare il corallo, il verde smeraldo, il magenta, il marrone ed il pervinca.

Le maxi tote bag con rifiniture verniciate accompagnano quasi tutte le proposte dell’autunno-inverno, mentre i motivi geometrici cominciano ad impadronirsi della passerella, tra gonne svasate a pois e tailleur a scacchi marroni. Ai capispalla gioiello, realizzati in perle e frange, segue il fascino del denim, il materiale più rincorso delle ultime stagioni, su un completo spezzato con maxi fiocco e blazer destrutturato. Tutto comincia a diventare scultura, dagli smanicati con fianchi svasati ai fiocchi tridimensionali, così grandi da assomigliare a gorgiere che chiudono i colletti, appuntiti e oversize. I mini-dress preziosi mutano in ventagli, gli abiti off-shoulder giocano con nodi di tessuto e le giacche smoking diventano oversize, esasperate, con squarci sui fianchi per lasciar passare le braccia. Al finale della sfilata, Balmain ricopre ogni look di reticolati di perle, strass e cristalli, per un bagno di luce senza eguali. Sullo sfondo dei punti luce, velluto nero, veli di organza che si trasformano in cappucci e tessuti semitrasparenti. Le armature di Balmain conquistano la passerella parigina, per uno show di grande effetto che dona enfasi alla più pregiata delle manifatture.

Tags: Fashion , Fashion Week , Parigi , Balmain , moda