Beyoncé sfoggia un mini-dress scultoreo di Balmain durante l’after party del suo nuovo film, a Londra

Si è tenuta ieri sera, a Londra, la première del docu-film “Renaissance: a Film by Beyoncé”, e dopo la tappa di Los Angeles, Queen B ha continuato a stupire i fan con i suoi outfit di grande effetto anche nella capitale inglese. Alla prima del suo film, che si concentrerà sul suo maestoso world tour del 2023, la popstar texana è passata da un seducente abito nero di Thom Browne, a una mise a dir poco spettacolare firmata Balmain, realizzata su misura per lei dallo stilista, e amico di vecchia data, Olivier Rousteing.

Eccola mentre si dirige all’after party dell’evento londinese, mentre sfoggia un mini-dress statuario composto da file di perle e cristalli, con un’imponente gemma blu che spicca al centro del bustino. L’abito proviene dalla collezione Pre-Fall 2023 della maison francese. Beyoncé ha completato il look con un paio di guanti opera in velluto nero e delle pump con platform firmate Amina Muaddi, optando per un’acconciatura semi raccolta, con onde morbide.

Crediti: Splash News, Shutterstock / IPA

Tags: Renaissance , moda , Fashion , Beyoncé , Balmain