Blumarine, il direttore creativo Nicola Brognano in uscita dal brand

Un altro colpo di scena nel mondo della moda. Blumarine e il direttore creativo Nicola Brognano si separano, dopo una liaison creativa durata 3 anni. A renderlo noto è il marchio stesso, stamattina, attraverso i commenti di Marco Marchi, amministratore unico della holding. «Siamo molto soddisfatti del lavoro fin qui svolto da Nicola Brognano», ha commentato. «Nicola ha saputo interpretare i codici di Blumarine, riproponendoli in chiave originale e contemporanea, facendo così rinascere l’interesse sul brand da parte di addetti ai lavori e clienti finali. Lo ringrazio vivamente per la grande professionalità dimostrata in questi quattro anni di proficua collaborazione».

Secondo quanto riportato da MFF, Blumarine starebbe già lavorando ai prossimi step, alla ricerca di un nuovo direttore. Non è chiaro se, nel ruolo di stylist, rimarrà Lotta Volkova, che nel corso degli ultimi anni ha lavorato a stretto contatto con Brognano. «Lavorare come direttore creativo di Blumarine, che da sempre ho seguito con vivo interesse, ha arricchito profondamente la mia esperienza professionale, creativa ed umana», ha commentato a sua volta lo stilista. «Portare il brand nuovamente sotto i riflettori è stata un’occasione davvero unica ed esaltante. Ringrazio Marco Marchi per questa opportunità e il mio team per il lavoro straordinario realizzato assieme».

Crediti foto: profilo Instagram nicola_brognano

Tags: moda , Fashion , Blumarine , Nicola Brognano