Bufera social contro Barbara Palombelli

È andata in onda ieri su Rete 4 un’altra puntata dello storico programma “Forum” condotto da Barbara Palombelli. Al centro del dibattimento ci sono stati i coniugi Rosa e Mario: la prima ha chiesto la separazione dal marito con addebito e contributo di mantenimento, per essere stata negli anni vittima di violenze.

Tuttavia nelle ultime ore non sono mancate polemiche rivolte alla conduttrice che durante la puntata ha espresso il proprio pensiero sul concetto di “rabbia tra moglie e marito”: «Negli ultimi sette giorni ci sono state sette donne uccise presumibilmente da sette uomini. A volte è lecito anche domandarsi: questi uomini erano completamente fuori di testa, completamente obnubilati oppure c’è stato anche un comportamento esasperante e aggressivo anche dall’altra parte? È una domanda. Dobbiamo farcela per forza, soprattutto in questa sede, in tribunale bisogna esaminare tutte le ipotesi».

Molti volti noti dello spettacolo e della politica si sono espressi a riguardo. Laura Boldrini ha twittato: «No, non è lecito chiedersi se una donna abbia meritato di morire per mano di un uomo. La causa dei femminicidi è una sola: l’idea di possesso verso le donne che spinge gli uomini alla violenza. Punto e basta. Gravissime le parole di #palombelli, pronunciate per giunta in tv». Chiara Ferragni ha commentato sotto il post di “Trash Italiano”: «Ottimo messaggio da passare: victim blaming allo stato puro».

Elenoire Casalegno attraverso una serie di Instagram stories ha dichiarato: «Il femminicidio non va giustificato. Non deve essere giustificato così come un omicidio volontario o preterintenzionale a meno che non si parli di legittima difesa ma quello è un altro argomento. Non c’è motivazione valida che possa giustificare un omicidio. Il femminicidio non va giustificato. Va punito».

E ancora Francesca Michielin e Andrea Delogu che sotto il post pubblicato da Carlotta Vagnoli hanno scritto rispettivamente: «Parole pesantissime. Sono sconvolta e arrabbiata» e «Non ci posso credere. Sono ferita e mi sento tradita come donna e come professionista che deve usare il mezzo tv per difendere le vittime non gli aguzzini».

Tags: Andrea Delogu , Barbara Palombelli , bufera , Carlotta Vignoli , Chiara Ferragni , Elenoire Casalegno , femminicidio , Forum , Francesca Michielin , Laura Boldrini , Mediaset , Rete 4 , risposte