Caitlyn Jenner si candida ufficialmente a governatrice della California

Caitlyn Jenner sta per affrontare una nuova sfida nella sua vita. La star televisiva ha rilasciato un comunicato stampa ufficiale in cui rende noto che si candiderà a governatrice della California.

Nelle scorse settimane si erano rincorse le voci che ipotizzavano un ingresso in politica della Jenner, repubblicana ed ex sostenitrice di Donald Trump.

La star televisiva è nata uomo, si chiamava Bruce ed è stato un famoso atleta olimpionico, ha sposato Kris Kardashian nel 1991 ed è il padre biologico delle modelle Kendall e Kylie. Nel 2014 la coppia si è separata e nel 2015 è iniziata la transizione che ha visto Bruce diventare Caitlyn dopo pochi mesi, il tutto filmato in un documentario dal titolo I Am Cait.

In un lungo comunicato ha scritto: “Ci sono! Vale la pena combattere per la California! Questa è la mia casa da quasi 50 anni. Sono venuta qui perché sapevo che chiunque, indipendentemente dal proprio background o dalla propria posizione nella vita, poteva trasformare i propri sogni in realtà. Sacramento ha bisogno di un leader onesto con una visione chiara. Come californiani, dobbiamo affrontare questa opportunità irripetibile per sistemare il nostro Stato, fondamentalmente prima che sia troppo tardi. Sono l’unico outsider che può porre fine al disastroso periodo del governatore Gavin Newsom”.

L’attuale governatore democratico della California potrebbe dimettersi a causa delle critiche che la sua amministrazione sta ricevendo e le elezioni potrebbero svolgersi entro la fine dell’anno.

Come hanno rivelato al sito Axios alcune fonti vicine allo staff, pare che la Jenner sarà affiancata da Caroline Wren, consulente politica che ha partecipato all’ultima campagna elettorale di Donald Trump come esperta di raccolta fondi.

Tags: Caitlyn Jenner , Kendall Jenner , Kylie Jenner