Chiara Ferragni madrina di “Bulgari Serpenti Metamorfosi”

Ieri, mercoledì 6 ottobre, si è tenuta a Milano l’inaugurazione dell’installazione voluta da “Bulgari” per celebrare la collezione “Serpenti”. La maison, specializzata nell’alta gioielleria, ha chiesto a uno dei maestri dell’arte digitale, Refik Anadol, di creare un’opera ispirata alla metamorfosi, rappresentata in questo caso proprio dal suo iconico simbolo: il serpente. L’opera, denominata dunque “Serpenti Metamorfosi”, sarà aperta al pubblico e resterà in piazza Duomo fino al 31 ottobre. Milano rappresenta, infatti, solo l’inizio di un viaggio che proseguirà spostandosi in diverse città di tutto il mondo e che terminerà con la trasformazione dell’installazione in un’opera d’arte multidimensionale che verrà venduta all’asta.

Per l’occasione, è stata scelta una madrina d’eccezione come Chiara Ferragni, la quale nel pomeriggio ha inaugurato l’installazione accanto al CEO di “Bulgari” e all’artista che ha creato l’opera. Come di consueto, all’inaugurazione è seguito un party esclusivo a cui hanno partecipato numerose celebrities, tra loro la stessa Chiara Ferragni e l’attrice spagnola Ester Expósito, ambasciatrici del brand, Alice Campello e Gilda Ambrosio, le cantanti Elodie, Noemi e Gaia Gozzi e la conduttrice televisiva Alessia Marcuzzi.

Tags: Alessia Marcuzzi , Alice Campello , Bulgari , Chiara Ferragni , Elodie , Ester Exposito , Gaia Gozzi , Gilda Ambrosio , Noemi , Refik Anadol , Serpenti Metamorfosi