Chris Hemsworth, dopo le preoccupazioni per la sua salute parla della paure vissute per il suo ruolo in “Furiosa”

Per la registrazione del film d’azione post-apocalittico – utilizzato sia come spin-off che come prequel di “Mad Max: Fury Road” – Chris Hemsworth ha rivelato di essersi sentito davvero spaventato e di aver avuto alcune difficoltà ad “entrare in sintonia” con il suo personaggio. In una nuova intervista, rilasciata sotto forma di chiacchierata con il collega Josh Horowitz per il podcast “Happy Sad Confused”, l’attore ha infatti parlato delle paure avute durante le registrazioni di “Furiosa” e di ciò che gli ha reso difficile l’idea di affrontare il ruolo a lui assegnato. 

«Spesso ricevo una sceneggiatura e dalla prima o dalla seconda lettura so chi è il personaggio e provo un [sentimento] istantaneo, una sorta di sensazione viscerale legata ad esso, come a dire, “Va bene, ce l’ho”» ha dichiarato Chris, che aggiunge: «Questo l’avevo letto due anni prima di iniziare le riprese ed ero in soggezione per la sceneggiatura. È stata la cosa più bella che ho letto. Adoro George Miller, ma non sapevo chi fosse questo [personaggio]» del quale ammette di non aver capito uno in fondo chi fosse fino a solo due settimane prima che iniziassero le riprese. «Abbiamo fatto circa quattro settimane di prove, abbiamo iniziato a scavare e le cose hanno iniziato a venire da me. E poi, circa due settimane prima delle riprese, qualcosa è scattato» aggiunge l’attore. «Ho detto: “Ooh! Ooh. Penso che sia questo. Penso che sia così che si muove”. Ma, durante la preparazione, e sto parlando di un paio d’anni, sono stato spaventato a morte. Ero tipo: “Sto per far deragliare uno dei franchise più iconici. Farò cadere Mad Max. Sarà colpa mia”».

Di recente, l’attore ha anche dichiarato a “Vanity Fair” di essere intenzionato a prendersi una “pausa” dal lavoro dopo aver scoperto di essere a rischio Alzheimer. Non una diagnosi vera e propria, afferma Hemsworth, ma una predisposizione che è diventata per lui motivo di preoccupazione. Secondo quanto rivelato, infatti, l,a sua composizione genetica includerebbe due copie del gene APOE4, una da sua madre, l’altra da suo padre, che gli studi hanno collegato a un alto rischio di malattia di Alzheimer.

Tags: Chris Hemsworth , Furiosa , Josh Horowitz , Mad Max: Fury Road