Converse: il grande ritorno delle storiche sneakers

Molti di noi hanno probabilmente vissuto gli anni più felici della propria vita – quelli dell’adolescenza – con ai piedi il proprio paio di Converse preferito. Le più famose erano quelle bianche, diciamocelo: semplici, versatili e super alla moda. Ciò non vuol dire che nel nostro armadio mancassero le più svariate versioni e declinazioni che questa scarpa ha saputo assumere nel corso del tempo: dai modelli coloratissimi, a quelli con suola platform, fino alle versioni basse.

Dopo un periodo in cui la sneakers mania ha portato alla ribalta i più diversi modelli di scarpe da ginnastica – dalle Gazelle, passando per le Adidas Samba e arrivando alla più recente popolarità delle Nike Cortez – le Converse sono state a letargo per un (neanche troppo) breve periodo. Ma le mode si sa, funzionano come certi amori: fanno giri immensi e poi ritornano. E questo è quello che è successo alle Converse, che dopo anni in sordina stanno ora tornando ad appassionare gli estimatori, e non solo.

I look streetstyle delle celebrities dovevano essere già un chiaro segnale del ritorno di questa tendenza: da Blake Lively, che le ha abbinate a un paio di Levi’s 501 per un’uscita off-duty con suo marito Ryan Reynolds, fino alla it-girls Emily Ratajkowski e alla top model Kendall Jenner. Ma più che le star, a parlare sono i numeri. Il profilo Instagram “Data But Make It Fashion” – una piattaforma che si occupa di analizzare le tendenze e prevederne di nuove – negli ultimi giorni ha condotto un’analisi su un campione di 598 Tweet in cui si parla appunto di Converse. Il risultato? Un aumento dell’interesse per la sneaker pari al 55% in più al giorno.

Quella delle Converse, del resto, è la storia di una scarpa che conta ormai più di cento anni. Suola di gomma, tomaia in tela e lacci lunghissimi, la prima Converse All Star nasce nel 1917 e fu pensata per i giocatori di basket. Inizialmente non conobbero un particolare successo, che gli venne infatti riconosciuto soltanto negli anni ’20, quando furono indossate dal campione di pallacanestro Chuck Taylor. Così, le Converse diventarono la scarpa di tutti gli sportivi, fino ad entrare nel mondo delle sottoculture tra gli anni ’70 e gli anni ’80 come un vero e proprio simbolo di ribellione. E di qui in poi, il resto è storia.

[📸 Instagram: converse; TheImageDirect, BACKGRID / IPA]

Tags: Converse