Cristiano Ronaldo: le lacrime a Euro 2024 che mostrano una faccia quasi inedita del capitano del Portogallo 

«Momenti inspiegabili. Andiamo a dare tutto! Grazie». Sono queste le parole con le quali, sul suo profilo Instagram, Cristiano Ronaldo ha festeggiato il passaggio del “suo” Portogallo ai quarti di finale degli europei di calcio attualmente in corso. Prima di poter celebrare questo traguardo, però, il campione dell’Al-Nassr è stato protagonista di un momento molto particolare, tanto inusuale per le gesta sportive alle quali ci ha abituati che per la sua personalità “glaciale” spesso mostrata soprattutto sul rettangolo di gioco.

Dopo aver concluso i tempi regolamentari contro la Slovenia sullo 0-0, infatti, al 105′ dei tempi supplementari Ronaldo si è presentato sul dischetto per un rigore conquistato da Diogo Jota. Il portiere dell’Atletico Madrid Oblak, però, para il penalty tirato dal cinque volte pallone d’oro che, disperato per l’errore, torna verso gli altri membri della sua squadra in lacrime.

Nonostante la vittoria finale, che ha visto lo stesso Cristiano riscattarsi proprio con un rigore segnato al termine della gara, il video del portoghese devastato da un errore che sarebbe potuto costare caro alla squadra ha fatto il giro del web. Un’immagine quasi inedita di un Ronaldo vulnerabile che poche volte è stata mostrata davanti alle telecamere. Una squadra pronta a sostenere il proprio leader e accorsa ad aiutarlo per ricordargli la sua forza.

[📷 PA Wire, PA Images / IPA]

Tags: Cristiano Ronaldo , Portogallo , Euro 2024