Dagli ombretti colorati alla glass skin, viaggio tra i make-up più virali degli ultimi 20 anni

Domanda scomoda: come vi truccavate negli anni 2000? Se a inizio millennio i social ancora non potevano testimoniare i nostri esperimenti di make-up, nel 2015, con strati rossetti e fondotinta matte, i beauty crime li abbiamo commessi un po’ tutti. Ad ogni epoca corrisponde il suo standard di bellezza, che va a braccetto con una serie di tendenze make-up difficili da dimenticare. Se facciamo un salto di 20 anni, il mercato beauty era più chiassoso che mai: dai lipgloss glitterati agli ombretti dai colori shock, spesso abbinati a mollettine o extensions, nel mondo del make-up vigeva la regola della spensieratezza. Proprio perché, in realtà, una vera regola non c’era: il correttore veniva spalmato anche sulle labbra – ricordate le “concealer lips” di Rihanna? -, la cipria si stendeva con prepotenza su tutto il viso, e la matita nera si sbavava sulla rima inferiore dell’occhio, per un effetto “panda”. Allo scriteriato make-up y2k, siamo passati poi in un’epoca scandita da beauty guru e cosmetici di cui non sapevamo di avere bisogno.

Primi fra tutti, i rossetti matte, che hanno voltato le spalle ai lipgloss shiny dei 2000s, in virtù di labbra opache, intense… e disidratate. Ma la matte-mania si è estesa velocemente anche al fondotinta coprente, a cui si sovrapponevano veli di cipria, terra e fard seguendo la tecnica del contouring, asso nella manica delle sorelle Kardashian-Jenner. E mentre i nostri pori gridavano pietà per una boccata d’aria, i più audaci si cimentavano nell’acquisto di ciglia finte 3D, per un risultato finale a dir poco kitsch. Ma proprio come nella moda, anche nel settore beauty ad un periodo di eccessi segue sempre il minimalismo: il lockdown ci ha portati a prestare più attenzione alla nostra pelle, e i nostri armadietti si sono riempiti di prodotti per la skincare. Oggi la pelle non va più coperta, ma esaltata con creme che la rendono glassy, a cui si uniscono blush e illuminanti per make-up soft, in stile Hailey Bieber. Ma questo non significa abbandonare i look d’effetto: tra siren eyes e labbra ombré, c’è ancora chi ama osare.

[📷 Allstar Picture Library Ltd, CelebrityArchaeology.com, Alamy, Tsuni, USA, Dailyceleb, MediaPunch / IPA; Getty Images; Lumeimages, AP1, Apega, WENN, Newscom / MEGA; Instagram: haileybieber, newjeans_official, wolfiecindy]

Tags: Kim Kardashian , Fashion , Beauty , make-up , Y2K , glass skin , contouring