Dal divano al red carpet: sapevate che la coperta è la nuova tendenza fashion?

Le tendenze fashion, ultimamente, amano prendere spunto dagli elementi della nostra quotidianità per renderli elementi di lusso irrinunciabili per le stagioni future. E se Balenciaga è riuscito a rendere desiderabile un sacco della spazzatura (si chiama Thrash Pouch e costa 1800 euro), allora nessuno si sconvolgerà alla vista di star che indossano, sui red carpet e durante gli eventi più esclusivi, delle vere e proprie coperte! Billie Eilish e il fidanzato Jesse Rutherford hanno messo in scena un momento virale per il loro primo debutto insieme sul red carpet, in occasione del LACMA Art + Film Gala 2022: la coppia si è presentata con pigiami coordinati firmati Gucci, ed entrambi si sono fatti fotografare avvolti da una trapunta monogram del brand, completando l’outfit con pantofole e mascherine. Ma quella di Gucci è solo l’ultima di una lunga serie di outfit in stile “déshabillé” che vedono come protagonista la coperta. Margiela l’ha portata in passerella nel 1999 sotto forma di piumino oversize, e ancora più maxi è stata la proposta in verde mela di Jean Paul Gaultier, lo stesso anno. E come dimenticare la sfilata di Viktor & Rolf per l’autunno-inverno 2018? Tutto il web non faceva altro che parlare di quella modella che ha attraversato lo show avvolta in un piumino bianco trapuntato, con due enormi cuscini dietro alla testa. Al Met Gala del 2021, la coperta multicolor realizzata da Eli Russell Linnetz è stata indossata da A$AP Rocky, mentre Cardi B ha scelto una coperta viola personalizzata abbinata ad un paio di ciabatte monogram Louis Vuitton, per dirigersi verso l’aeroporto di Los Angeles. Tra passerelle e street style, vediamo i momenti più iconici dell’accessorio (diventato indumento) più caldo della stagione!

Gli outfit di Billie EIlish e Jess Rutherford hanno fatto chiacchierare tutto il web, oltre ad aver catalizzato l’attenzione del pubblico ai LACMA Art + Film Gala 2022. La coppia si è presentata sul red carpet indossando una maxi coperta trapuntata con monogram Gucci, abbinata a due pigiami coordinati con tanto di mascherina e pantofole. Una scelta romantica e avvolgente!

La passerella di Viktor & Rolf per l’autunno-inverno 2018 è diventata indimenticabile grazie ad un momento alquanto bizzarro, divenuto subito virale. Una modella ha calcato lo show con un lungo cappotto imbottito che richiama la biancheria da letto, con due grandi cuscini dietro alla testa. Scelta vincente e simile a quella del 2005, con un look di chiusura composto da cappotto rosso e maxi cuscino.

A$AP Rocky, durante il Met Gala del 2021 al fianco di Rihanna, ha indossato una coperta realizzata da ERL – brand diretto da Eli Russell Linnetz – per la primavera estate 2022. La coperta multicolor è stata realizzata con pezzi di tessuto presi da vecchie trapunte e accappatoi, uniti insieme con un effetto mix&match. L’arte di assemblare vecchi lembi di tessuto è americana e si chiama “memory quilting”.

Burberry ha realizzato una delle coperte più desiderabili della storia della moda, e l’ha presentata durante la sfilata autunno-inverno 2014, su Cara Delevingne. Cos’aveva di così speciale? Sul plaid di lana, dai toni tipicamente British, era possibile ricamare la proprie iniziali per renderlo unico e personalizzato. Sarah Jessica Parker non se l’è fatto scappare, e l’ha indossato a mo’ di cappa.

Come godersi al meglio un viaggio in aereo? Con una coperta! Se poi è personalizzata e super cool, come quella di Cardi B, ancora meglio! La rapper si è diretta all’aeroporto di Los Angeles con una coperta ricamata viola, abbinata ad un paio di sandali monogram Louis Vuitton.

Tags: A$AP Rocky , Balenciaga , Billie Eilish , blanket , Burberry , Cara Delevingne , coperta , cozy , Gucci , Jesse Rutherford , passerella , Rihanna , runway , Viktor & Rolf