Dior: la borsetta della Principessa Diana è disponibile in edizione limitata

Nel 1996, la Principessa Diana arrivò al Met Gala con una piccola borsa a mano che, un anno prima, fu associata indelebilmente al suo nome. Si trattava di una Lady Dior in seta blu notte, arricchita da dettagli in pietre luminose sugli occhielli del manico e charm prendenti. Oggi, Dior ripropone in boutique un’edizione limitata di 200 pezzi della celebre borsa, disponibile al prezzo di 5mila euro. Nel 1996 Lady Diana assisteva al Met Gala portando con sè la borsetta, in abbinamento ad una delle prime creazioni haute couture di John Galliano per Dior: un abito sleek in seta blu, con dettagli in pizzo neri.

Un anno prima la Lady Dior era stata scelta come omaggio per la Principessa del Galles, che avrebbe visitato il palazzo dell’Eliseo per un tè. Per lei fu realizzata un’inedita versione in pelle, ma da quel momento in poi la borsa a mano di Dior fu declinata in moltissime varianti. Dalla Lady D-Joy, più piccola e rettangolare, alla più grande Lady D-Lite, l’iconica borsa trapuntata è sempre stata associata allo stile chic della compianta principessa.

Tags: alta moda , borsa , Diana , Dior , Fashion , Haute Couture , John Galliano , Lady Diana , Lady Dior , moda , Principessa Diana , Royal Family , Vintage