Dolce&Gabbana: la maison spicca per il maggior incremento di valore nella classifica di Brand Finance

Dolce&Gabbana ha più che raddoppiato il suo valore nel 2024. Secondo l’analisi condotta da Brand finance in merito ai 50 principali brand dell’alto di gamma ordinati per valore del trademark, la maison di Domenico Dolce e Stefano Gabbana spicca per la miglior performance, con un aumento del 52% a 2,1 miliardi di dollari (pari a 1,9 miliardi di euro al cambio di oggi). A livello di crescita, la griffe precede altre due eccellenze italiane come Fendi e Ferrari, il cui valore è aumentato rispettivamente del 46% e del 43%.

«Dolce&Gabbana grazie all’attenta ed efficace gestione del branding di questi ultimi quattro anni ha beneficiato della più veloce crescita del valore del trademark, tra i brand dell’alto di gamma. Negli ultimi anni, questo brand si è concentrato sulla creazione di esperienze di lusso innovative per rafforzare la propria rilevanza e attrattività», ha commentato Massimo Pizzo, senior consultant di Brand finance a MFF Fashion. «L’anno scorso per esempio, Dolce&Gabbana ha partecipato alla Metaverse fashion week con la sua collezione digitale e ha inoltre ulteriormente evoluto la propria identità di marca avventurandosi nel mercato immobiliare di lusso, lanciando il suo primo progetto residenziale europeo a Marbella».

Un ulteriore riconoscimento per la maison simbolo dell’Italia nel mondo, un incremento numerico che corrisponde perfettamente all’immagine del brand, capace di rimanere fedele a se stessa pur rinnovandosi negli anni. Tra attività extra al mondo fashion, hotellerie, experience e collaborazioni sempre vincenti, Dolce&Gabbana continua a confermare un posto speciale nell’Olimpo della moda Made in Italy.

[📷 dolcegabbana.com]

Tags: Dolce&Gabbana , 2024 , Brand Finance