Dolce&Gabbana: l’Alta Moda ha sfilato nella suggestiva cornice di Nora, in Sardegna, con uno spettacolo da togliere il fiato

Dolce&Gabbana ha portato l’Alta Moda in Sardegna e, come di consueto, l’ha fatto lasciando tutti i propri ospiti senza fiato. L’isola italiana è da sempre considerata un luogo affascinante e misterioso, ricco di leggende e tradizioni, che il brand ha scelto di raccontare con rispetto, devozione e tutto quell’amore per le terre della nostra penisola che l’ha caratterizzato sin dagli esordi e che continua a renderlo un unicum nel panorama della moda internazionale.

Con una serie di eventi volti a celebrare l’artigianato Made in Italy, ieri sera, 2 luglio 2024, Dolce&Gabbana ha portato in scena la sfilata couture, e l’ha fatto scegliendo una location suggestiva e significativa, il parco archeologico di Nora. Antichissima colonia fenicia, Nora è un sito archeologico di rara bellezza, e le sue rovine affacciano sul mare. Danzatori e musicisti tradizionali, donne vestite con abiti tipici, accolgono gli ospiti dell’evento per un risultato unico e autentico. È proprio qui, in un palco appositamente costruito con riferimenti futuristici specchiati a contrasto, che la sfilata ha preso piede, con la colonna sonora dell’indimenticabile voce della Divina Maria Callas. Una sfilata, un sogno lungo una sera. A farla da protagonista, la gioielleria: oversize, vistosa, ma soprattutto un chiaro riferimento all’arte della filigrana, antico metodo sardo di intreccio di fili d’oro e di tessuto per realizzare gioielli coreografici.

Nero, rosso, bianco: gli abiti sono un tripudio di leggende mitologiche, esoterismo, opera lirica, tradizione artigianale. Lunghi veli portati sul capo si abbinano a completi lingerie dove il pizzo diventa maestoso e regale; la corsetteria in oro è un tripudio di barocchismo ma anche di magici riferimenti a epoche antiche, a preziose regine mediterranee, incantatrici e piene di mistero.

@whoopsee.it

Il sole bacia i belli, e la star di Élite André Lamoglia è stato decisamente baciato dal sole della Sardegna in occasione della sfilata DG Alta Moda. #whoopsee #DGAltaModa #andrelamoglia

♬ original sound – Kaylee

Gonne a ruota decorate, con un chiaro riferimento agli abiti tradizionali sardi, orecchini chandelier giganteschi e coreografici, goddess dress drappeggiati, leggeri e sensuali, e con dettagli luminosi che ritroviamo nei lunghi strascichi che, con il vento del mare circostante, sembrano danzare e fluttuare nell’aria. E ancora broccati, camicie in pizzo con gorgiere voluminose, peplum dress, abiti tradizionali sardi coloratissimi reinterpretati, tutto in questa sfilata racconta il realismo magico di una terra preziosa e feconda, quella della Sardegna.

@whoopsee.it

Siamo noi, o questo video dura tipo 3 ore? Noah Beck è volato in Sardegna per DG Alta Moda e sembra proprio godersi il meglio dell’isola italiana. @noah beck #whoopsee #DGAltaModa

♬ original sound – Ian Asher

Tutta la tradizione mediterranea, quel mistero ancora irrisolto eppure sempre affascinante, che ha reso, insieme all’altissima qualità, Dolce&Gabbana uno dei brand più importanti e riconosciuti nel mondo. Tantissime le guest internazionali che hanno preso parte allo show, e ovviamente tutte vestite in total look DG.

@whoopsee.it

Ora vorremmo vedere anche il point of view di Christian Bale. #whoopsee #DGAltaModa

♬ original sound – Whoopsee

Partiamo con uno degli attori più talentuosi e ambiti di Hollywood, Christian Bale, che, accompagnato dalla sua famiglia, ha scelto un completo classico nero e dall’attitude rilassata. Naomi Campbell ha incantato tutti con un goddess dress drappeggiato rosa cipria, ma non è la sola: Rosie Huntington-Whiteley ha scelto un sinuoso slip dress bianco con profili a contrasto e maxi capospalla puffy con strascico, mentre la top model Alessandra Ambrosio ha illuminato la location con uno slim dress dolcevita interamente ricoperto di Swarovski, con lingerie a vista e corsetto rigido oro con lucchetti.

Maluma ha scelto il rosa cipria per il suo completo doppio petto con profili ricamati, mentre Alton Mason ha scelto un suit slim grigio chiaro. L’attrice Halle Bailey ha scelto il verde lime per il suo sensuale abito drappeggiato con dettagli cut out; Lucien Laviscount ha invece indossato una blusa drappeggiata e pantaloni in lurex svasati. Noah Beck ha optato per un completo nero ma in versione sleeveless, con gilet doppiopetto con dettagli in raso e spilla gioiello, mentre Alejandro Speitzer ha indossato il total black con una camicia sheer con ricami in pizzo. L’attore Alberto Guerra ha scelto il marrone tabacco per il suo completo classico con camicia in satin marrone e spilla gioiello. André Lamoglia ha scelto un total look della collezione SS25 con un pull tricot oversize bianco e marrone; la modella e socialite Kitty Spencer ha scelto il blu e tutte le sue sfumature per il suo abito ricamato con cristalli effetto degradé. Leonie Hanne ha scelto il bianco per un mini sequins dress scintillante con corsetto con stecche a vista, mentre la top model Mariacarla Boscono ha scelto la versione angelo notturno, con top e gonna pareo in chiffon di pizzo nero, culotte lingerie in satin e coprispalle con piume nero e veletta sul viso.

Tags: Dolce&Gabbana , Sardegna , DG Alta Moda