Donald Trump, la raccolta fondi su GoFundMe per aiutarlo a pagare la multa da $ 355 mln raggiunge oltre $ 800k

La multa per frode fiscale da 355 milioni di dollari inflitta a Donald Trump non è sicuramente una buona notizia durante la campagna elettorale per le prossime presidenziali americane. Nemmeno per un miliardario come lui che però non si è perso d’animo. Tra le voci di vendita di immobili e il lancio delle sue sneaker griffate e dorate, c’è chi però ha voluto sostenere l’ex presidente degli Stati Uniti non solo a parole, ma anche con i fatti. Su GoFundMe, infatti, è stata creata una raccolta fondi per aiutarlo a pagare la multa e in pochissimi giorni ha già sfondato quota 800 mila dollari.

Ad averla creata è stata è Elena Cardone, moglie dell’imprenditore Grant Cardone, che si definisce «madre e ardente sostenitrice dei valori americani e sostenitrice della giustizia». Nella pagina della raccolta fondi scrive «le recenti battaglie legali che deve affrontare non sono solo un attacco contro di lui, ma un attacco agli stessi ideali di equità e giusto processo che ogni americano merita». Insomma, una questione di principio che non riguarda solo il magnate, quindi, e che per questo ha svegliato i suoi sostenitori. Che a ben vedere sembrerebbero molti. Le donazioni, infatti, hanno raggiunto quota 15.000, numeri ben lontani dalla cifra di 355 milioni di dollari, ma che già riportano un risultato significativo. Sui social, ovviamente, l’iniziativa è stata presa di mira da chi ricorda che Trump è stato ritenuto colpevole e per questo, visto i precedenti, la raccolta fondi dovrebbe essere rimossa dalla piattaforma. Nel mentre, però, tutto è ancora online e le donazioni sembrano salire ogni ora che passa.

[📸 Getty Images]

Tags: Gofundme , multa , Donald Trump