Drusilla Foer parla di Chiara Ferragni a Sanremo: “Mi sembra una genialiata. Escludo che sia meglio vestita di me”

Ospite come di consueto al programma radiofonico di Maurizio Costanzo con Carlotta Quadri “Facciamo finta che”, in onda su R101, Drusilla Foer ha commentato la scelta di Amadeus di avere Chiara Ferragni come sua co-conduttrice nel corso della prima e dell’ultima serata della prossima edizione del Festival di Sanremo.

«Mi sembra una genialata. Ma sì, perché comunque lei è una giovane che si è inventata un lavoro, magari è anche una che sul palco ci sta bene» ha dichiarato Drusilla, che aggiunge: «Poi secondo me in questo momento rappresenta anche qualcosa: è la moglie di un uomo che si è esposto in un momento difficoltoso. Insomma, ci sono tanti elementi, al di là del fenomeno Ferragni, che possono essere giusti. Escludo che sia meglio vestita di me (ride). No, scherzo, faranno a gara a vestirla, mamma mia».

«Sono abbastanza d’accordo con Amadeus che cavallo che vince si cambia. Si gira, si fa un’altra cosa. Quando una cosa è stata fatta in modo piacevole bisogna inventarne un’altra. Io trovo che questa sia stata una scelta molto intelligente, ma io trovo che Amadeus sia un uomo molto intelligente con un grande senso dello spettacolo. È un uomo molto perbene, molto civile».

Tags: Chiara Ferragni , Drusilla Foer , Facciamo finta che , Festival di Sanremo , MAurizio Costanzo , Sanremo