Elliott Erwitt, si è spento a 95 anni uno dei più grandi fotografi della “Magnum Photos”

Nato a Parigi nel 1928, il fotografo Elliott Erwitt si è spento ieri, 30 novembre 2023, nella sua casa a New York, come riporta il “New York Times”. Dopo aver passato alcuni anni della sua infanzia in Italia, a Milano, si è trasferito negli Stati Uniti, dove ha iniziato a studiare fotografia per poi lavorare come assistente. Nel 1953 viene assunto dalla “Magnum Photos”, una delle agenzie fotografiche più autorevoli al mondo fondata dai celebri Robert Capa, Henri Cartier-Bresson, David Seymour, George Rodger e William Vandivert nel 1947. 

Alla “Magnum Photos” diventa uno dei fotografi di spicco, collaborando anche con numerose riviste e diventando, per un breve periodo negli anni ’60, presidente dell’agenzia di fotografi. Negli anni ’70 si dedicò anche al cinema, girando alcuni documentari ma senza mai smettere di scattare. Il suo lavoro fotografico, riconoscibile e unico, era spesso contraddistinto da un’ironia nell’immortale situazioni quotidiane in bianco e nero, nello stile di Henri Cartier-Bresson.

[📸 ABACÀ / IPA]

Tags: Elliott Erwitt , Magnum Photos