Elon Musk ha venduto azioni della Tesla dal valore di 7 miliardi di dollari

Elon Musk ha venduto azioni di Tesla dal valore di quasi 7 miliardi di dollari. Il magnate proprietario della società che produce automobili elettriche ha confermato su Twitter le sue mosse, alla domanda di un utente, spiegando il motivo della vendita: «Sì. Nell’eventualità (si spera improbabile) che Twitter costringa a chiudere questo accordo e che alcuni partner azionari non arrivino, è importante evitare una vendita di emergenza delle azioni Tesla».
 
C’è quindi la morsa del social network che, dopo il passo indietro di Musk, sta intraprendendo azioni legali per costringere il magnate a concludere comunque l’accordo trovato nell’aprile scorso. E per non svalutare le azioni della società, Mr. Tesla ha voluto anticipare i tempi per cautelarsi. A diffondere la notizia della vendita di azioni è stato un documento depositato presso la Sec, l’autorità di vigilanza del mercato azionario americano, e pubblicato sul sito web. Musk, secondo il documento, ha infatti venduto circa 7,9 milioni di azioni Tesla tra il 5 e il 9 agosto.

Tags: Elon Musk , Tesla , Twitter