Fedez a “La Stampa”: i retroscena sul concerto del Primo Maggio

Fedez ha rilasciato un’intervista a “La Stampa”, il giorno successivo alle vicende del Concerto del Primo Maggio che lo hanno visto protagonista di uno scontro con la Rai, accusata dal rapper di presunta censura.
“Sono devastato. Non voglio sembrare uno che vuole sfruttare questa situazione per apparire. Quello che volevo dire l’ho detto. Se la Rai vuole fare chiarezza, bene. Altrimenti quello che è accaduto ieri è sotto gli occhi di tutti”.
Il monologo di Fedez sul palco del concertone ha chiaramente diviso il pubblico: tra sostenitori e quelli che lo hanno “attaccato su tutto”. “Voglio solo tornare dalla mia famiglia” ha dichiarato Fedez. Chiara Ferragni infatti si è mostrata fiera del marito per il coraggio avuto.

Molti i retroscena che hanno accompagnato l’intervento del rapper: dal comunicato dei membri della Lega presenti in Vigilanza Rai al testo da sottoporre “ad approvazione politica”, fino all’accusa di censura all’emittente televisiva che in prima battuta ha negato. Fedez ha commentato la smentita arrivata da parte dell’azienda con queste parole: “Mi vogliano far passare per bugiardo”. E ha aggiunto: “Non solo è vero che mi hanno chiesto di non fare i nomi dei politici leghisti ma sono sicuro che sia successo anche ad altri”.

Ed è per non “passare da bugiardo” che Fedez ha poi deciso di pubblicare su Twitter la telefonata intercorsa con i vertici Rai: “Meno male che ho registrato la telefonata e non pensavo di dover arrivare fino a questo punto, ma evidentemente non c’è limite alla vergogna. Io il testo alla Rai l’ho mandato eccome e al telefono mi hanno detto parole come ‘devi adeguarti ad un sistema’, ‘i nomi che fai non puoi dirli’ e una serie di altre cose. Ora, nel momento in cui con un comunicato ufficiale mi si dà del bugiardo, sono costretto a pubblicare la telefonata che fortunatamente ho registrato. Tra l’altro, è stata una delle telefonate più spiacevoli che ho avuto in vita mia. Adesso la Rai mi accusa di aver montato ad arte il video, ma io metto a disposizione la versione integrale e a quanto pare, visto che la stanno facendo girare anche loro, mi stavano registrando”.

Tags: Concerto del Primo Maggio , Fedez , La Stampa