GCDS: giochi di colore tra Spongebob ed extraterrestri!

Giocosa e pop, la sfilata di GCDS ha preso parte alla fashion week milanese durante il secondo giorno di show. E ha offerto agli ospiti una visione irriverente della contemporaneità attraverso silhouette sexy, lattine di acqua “aliene” ed immancabili dettagli cartoon. Il tessuto in rete e le lavorazioni crochet hanno regnato per tutto lo show, abitando mise da sera provocanti, top con balaclava dal look alieno, leggings destrutturati e pantaloni cargo dal taglio esotico.

Una sfilata che parla un linguaggio y2k attraverso colori sgargianti come il rosa, il lilla, il giallo e il verde acido, accompagnati a decorazioni ammiccanti, cameo di Spongebob, paillettes, frange e trasparenze. Anche le calzature si rivolgono ai nostalgici delle decadi passate, tra chunky heels, clogs, sneakers, sandali in gomma e stivali con tacco a stiletto. Ai micro top e ai jeans tagliati sul retro si affiancano anche completi in denim sfrangiati, maxi felpe e tracksuit unisex in seta. Tra gli ospiti dello show, Anna Dello Russo ha catturato l’attenzione con un minidress luminoso color acquamarina abbinato a stivali in vernice nera. Presente anche Myss Keta, con un look in pieno stile extraterrestre – in linea con la sfilata – con abito in maglia rosso con spacco, micro borsa con portachiavi peluche, l’immancabile mascherina glitterata e l’occhiale da sole nero. Elisa Maino si è presentata all’evento con un set nero composto da crop top e minigonna morbidi, in nero, con scarpe con tacco platform vertiginose. Gilda Ambrosio abbina una catsuit rosa shocking ad una giacca oversize, mentre il rapper Tony Effe sceglie un paio di clogs fucsia e le abbina a un maglione rosa con cut-out e ricami geometrici. Mise classica invece per Capo Plaza, che opta per la felpa con logo GCDS all over e un paio di jeans a gamba morbida.


La collezione primavera/estate per l’uomo e per la donna, ideata da Giuliano Calza, ha saputo mantenere la propria linea comunicativa giocosa, rivolgendosi alle nuove generazioni con proposte catchy e tagli all’avanguardia – ma al contempo, più pop che mai.

Di Silvia Zardini

Tags: GCDS , Milano Fashion Week