Geolier dopo le polemiche: “Va bene idee personali, ma basta. Ha vinto, se l’è meritato”

Dopo le polemiche che si sono sollevate a seguito della vittoria di Angelina Mango al Festival di Sanremo e, precedentemente, dopo la vittoria di Geolier nella serata dedicata alle cover, è stato proprio il cantante napoletano a tornare sull’argomento, incitando i propri fan a voltare pagina e a non diffondere odio. 

«Primo giorno a Napoli. Ieri è stato incredibile, sono grato di aver ricevuto tutto quell’affetto dalla mia gente» afferma Geolier in un nuovo post pubblicato sul suo profilo Instagram nel quale ringrazia per la speciale accoglienza ricevuta una volta tornato ufficialmente nella sua città dopo il secondo posto conquistato alla kermesse. «Però una cosa che sta girando, e non mi piace, ed è bruttissima» aggiunge, «dei video in cui io festeggiavo e saltavo con un coro sotto “chi non salta mango è”, una cosa del genere. Il coro era “chi non salta juventino è” e io non sono juventino».

«Va be non è questo quello che conta» continua poi l’artista, «Quello che conta è: togliete tutto sto odio, perché non esiste. Voi credete che noi artisti siamo contro, forse c’è un po’ di competizione ma sana, che è già finita. Togliete questo odio perché la musica non è odio, la musica è unione, non è divisione. Pensate solo che due ragazzini hanno scritto una pagina di storia della musica italiana. Basta, andiamo avanti. Non c’è odio. Basta commentare sotto i post a me e agli altri. Non serve. Noi artisti stiamo bene, ci vogliamo bene, non proviamo odio. Toglietelo, che non serve. Poi, il vincitore merita sempre, perché ha vinto. In questo caso la vincitrice. Va bene idee personali, soggettive, ok. Ma basta. Ha vinto, se l’è meritato. Non continuiamo su questa cosa».

[📹 Instagram: geolier 📷 Getty Images]

Tags: Festival di Sanremo , Angelina Mango , Sanremo 2024 , Geolier