Giorgia Soleri sbotta su Instagram: “I corpi altrui non sono c…i vostri”

L’influencer e modella Giorgia Soleri – nota anche per la storia d’amore con Damiano David, frontman dei “Maneskin” – ha pubblicato alcune stories su Instagram denunciando di aver ricevuto commenti offensivi sul suo aspetto fisico. “Come sapete, sto seguendo una dieta per l’operazione che dovrò affrontare tra tre giorni. […] Da quando ho iniziato a svilupparmi ho sempre mangiato moltissimo […] e il mio corpo è sempre stato questo. […] Il fatto che venga insinuato che io sia una bugiarda e che di conseguenza debba giustificare com’è il mio corpo, perché è così, quanto mangio e come, è pura follia – oltre a essere disgustoso – e non fa altro che alimentare una cultura in cui il giudizio sui corpi è considerato normale e anzi, promosso e condiviso”. L’affondo verso chi la critica prosegue così: “Mi preme ricordare che ogni corpo è valido e merita di esistere, ma soprattutto che i corpi altrui NON SONO C…I VOSTRI. E se io, che ho il privilegio di un corpo considerato socialmente conforme, subisco continuamente insinuazioni, bodyshaming e il mio corpo passa sotto lo scanner di sconosciuti che si sentono in diritto di giudicare e di sparare sentenze – pur non sapendo niente – non oso immaginare come sia la vita di chi questo privilegio non ce l’ha e non rientra negli standard impossibili che la società ci propone”. E ancora: “Se avessi sofferto di un DCA (che sono e rimangono comunque c…i miei) magari sviluppato ultimamente, questa roba sarebbe stata estremamente triturante e potenzialmente pericolosa. Come vi permettete di fare un call out pubblico al corpo di una persona? Ma quanto è malsano, sbagliato e problematico? Fortunatamente io sto molto bene, ma non potete sapere niente della salute – mentale e fisica – di una persona, quindi prima di fare una cosa del genere pensateci bene. Contate fino a 10. E poi non fatela. PERCHÈ IL VOSTRO GIUDIZIO NON SOLO È INUTILE, MA È PURE TOSSICO”.

Tags: bodyshaming , Damiano David , Giorgia Soleri , Instagram , Maneskin