Gruppo Tod’s, Della Valle e Lvmh lanciano un’Opa amichevole a 43 euro ad azione

Dopo un primo tentativo fallito nell’agosto del 2022, Diego Della Valle insieme a L. Catterton, fondo d’investimenti controllato dal gruppo del lusso francese LVMH di Bernard Arnault, non demordono e rilanciano un’opa (Sigla di Offerta Pubblica di Acquisto) su Tod’s con un prezzo fissato a 43€ contro i 36,4 dell’ultima chiusura, arrivando ad una percentuale di premio del 17,59%, per un valore di 512 milioni di euro, come scrive il portale “Milano Finanza”. L’obiettivo principale della famiglia Della Valle, infatti, sarebbe quello di ridurre la percentuale dell’acquisizione del marchio, che ora appartiene al 64% alla famiglia Della Valle. A operazioni concluse, L Catterton rileverà il 36% e la Delphine, la holding che fa capo al gruppo Lvmh rimarrà con il suo 10%, mentre i Della Valle manterranno il 54% del capitale.

Il gruppo Tod’s, nato nel 1970 proprio grazie a Diego della Valle, che rilanciando il laboratorio di pelletteria di famiglia è diventato uno dei principali player del lusso italiano. Entrato in borsa nel 2000 quotandosi sul Mercato Telematico Azionario, ha festeggiato una chiusura in positivo del 2023 con un fatturato di 1.12 milioni di euro (con una crescita dell’11,9% rispetto al 2022). «Il nostro gruppo ha chiuso l’esercizio con ottimi risultati di vendita. Tutti i marchi hanno registrato una crescita a doppia cifra dei loro ricavi, a cambi costanti», ha dichiarato il presidente e amministratore delegato Diego Della Valle. «Siamo molto soddisfatti di aver raggiunto gli obiettivi che ci eravamo dati a inizio anno, pur all’interno di un contesto macroeconomico non facile a livello internazionale».

[📸 Moda Milano / IPA]

Tags: Tod's , Diego Della Valle , LVMH