Gucci si unisce a EGONlab e punta i riflettori su una giacca da 18.490 dollari

Nostalgici dell’era di Alessandro Michele, oggi sarete accontentati: Gucci si è unito al brand parigino EGONlab per una capsule collection all’interno del progetto “Continuum”, che mira a promuovere nuove personalità del mondo fashion. In questa collezione, la maison fiorentina ed EGONlab rielaborano alcuni dei capi più iconici realizzati durante l’era creativa di Alessandro Michele, dai completi doppiopetto sartoriali alle camicie bowling a maniche corte. Ma a catturare l’attenzione è una giacca in denim preziosissima, dal valore unico.

Sulla scia della tendenza “distressed” che rovina ed usura marcatamente gli abiti, Gucci e EGONlab realizzano una giacca trucker in denim marrone dalla texture macchiata, adornata con pendenti, perle e gioielli d’archivio della maison. Il prezzo di questo capospalla è pari a 18.490, per un capo di grandissimo valore che mira a ripotare in vita lo stock inutilizzato del brand. Oltre alla giacca in denim, i riflettori sono puntati anche su un bomber in pelle dal pattern floreale, a 6.025 dollari. Il completo con giacca doppiopetto e pantalone flare sfoggia invece un look anni ’70 con il classico motivo a morsetto, mentre le camicie presentano due stampe optical in all-over.

La collab tra EGONlab e Gucci era già stata anticipata sulla passerella del brand parigino dedicata alla collezione autunno-inverno 2023/2024, durante la quale i modelli hanno sfoggiato delle cinture con fibbia Gucci. Oltre al brand francese, all’interno del progetto “Continuum” Gucci ha collaborato anche con brand emergenti come Hodakova, Rave Review, Alice Pons, Vans e Collina Strada.

Tags: EGONlab , moda , Gucci , Fashion , Alessandro Michele