Hailey Bieber: la sua “Rhode” citata in giudizio da un’azienda omonima

“Rhode”, la linea beauty di Hailey Bieber, è stata lanciata solo qualche giorno fa ma non mancano già problemi di natura legale.

Hailey Bieber: “Rhode” citata in giudizio

Secondo quanto riferito in esclusiva da “TMZ”, la società di abbigliamento “Rhode NYC”, fondata nel 2013, accusa Hailey e la sua squadra di essersi appropriata del suo stesso nome. Pare che questi ultimi avessero infatti cercato già in precedenza di acquisire il marchio “RHODE”, ma i proprietari della società sopracitata – Purna Khatau e Phoebe Vickers – si sarebbero rifiutati. Rhode NYC afferma inoltre che il logo è molto simile a quello di loro proprietà.
«Lo ha fatto nonostante fosse a conoscenza di Rhode e dei suoi diritti precedenti. È una circostanza sfortunata. Ovviamente, capiamo che Hailey vuole usare il suo secondo nome per il suo marchio, ma la legge su questo è chiara: non puoi creare questo tipo di confusione sul marchio solo perché vuoi usare il tuo nome» ha dichiarato a “Page Six” Lisa T. Simpson, consulente legale di Rhode NYC.

La moglie di Justin, avrebbe infatti scelto proprio questo nome per i suoi prodotti di bellezza perché all’anagrafe è registrata come Hailey Rhode Baldwin Bieber.

«Quello che sta facendo la signora Bieber è danneggiare un’azienda in comproprietà di minoranza che due donne hanno meticolosamente costruito in un marchio globale in crescita» hanno aggiunto i due proprietari che affermano di aver già riscontrato problemi sulle diverse piattaforme online in quanto le persone taggano o trovano l’azienda della top model anziché la loro. La causa intentata chiede dunque che il giudice stabilisca la rimozione del nome “Rhode” per quanto riguarda la linea della star. «Sebbene sia un marchio globale, siamo ancora un’azienda giovane e in crescita e non possiamo superare una celebrità con il seguito di Hailey che usa il nome della nostra azienda per vendere prodotti correlati. Non vogliamo citare in giudizio Hailey, vogliamo festeggiarla. Come colleghe imprenditrici, le auguriamo ogni successo. Hailey ha un potere e un’influenza da star guadagnati duramente. Poteva scegliere qualsiasi marchio per la sua azienda».

Una fonte collegata al marchio di Hailey ha dichiarato che quest’ultima possiede il marchio per quanto riguarda la sezione beauty/skincare mentre l’altra Rhode detiene il marchio per l’abbigliamento.

Tags: Causa , citata in giudizio , Hailey Bieber , Rhode , Rhode NYC