Hermès, secondo gli esperti il valore di una Birkin può raddoppiare in 5 anni: sarebbe un investimento migliore dell’oro

Amata, ambita e iconica, il valore della Birkin di Hermès è legato all’heritage di una delle maison che più racchiude in sé il concetto di lusso, ma anche alla sua desiderabilità. Secondo quanto riferito a “Fortune” da James Firestein, fondatore della piattaforma di rivendita e autenticazione di lusso OpenLuxury, infatti, il valore di una Birkin aumenterebbe anche dopo aver lasciato il negozio, raddoppiando nel giro di cinque anni.

Facendo riferimento al valore della Birkin Black Togo 30, l’esperto ha spiegato che il prezzo varia ampiamente sulle piattaforme di rivendita in base alle condizioni della borsa, del tipo di metalli hardware e dell’anno in cui è stata acquistata da Hermès, andando da 30.500 dollari per una borsa descritta come nuova su Sotheby’s a 10.925 dollari su The RealReal o circa 8.000 dollari su eBay. Per gli altri modelli, invece, il prezzo raddoppierebbe più o meno nel giro di un decennio.

«Il valore di rivendita delle borse Birkin e Kelly negli ultimi 10 anni ha superato l’oro», ha affermato James Firestein, rimarcando come solo nel 2020, mentre il mercato del lusso ha avuto un rallentamento a causa della pandemia, secondo un rapporto di Credit Suisse e Deloitte le Birkin hanno invece visto rendimenti del 38%. Secondo una stima dell’esperto, infatti, il 25% degli acquirenti di una Birkin l’avrebbe scelta come investimento, mentre il restante 75% utilizza effettivamente la borsa.

[📸 hermes.com]

Tags: Hermès