I tifosi inglesi: “Italia-Inghilterra si deve rigiocare”

“Italia-Inghilterra si deve rigiocare”. La sconfitta dell’Inghilterra contro l’Italia a Wembley nella finale di “Euro 2020” è stata una delusione cocente per il popolo britannico. Al punto che, mentre in tutto il mondo l’impresa degli azzurri viene esaltata e ritenuta assolutamente meritata per il gioco espresso ieri sera, in Inghilterra sono state indirizzate ben cinque petizioni all’Uefa perché faccia rigiocare la partita. Il motivo? Presunti torti arbitrali subiti dalla squadra di casa.

“Il match dell’11/07/2021 non è stato affatto corretto. Dopo che l’Italia ha ricevuto solo un cartellino giallo per aver trascinato i giocatori dell’Inghilterra come se fossero schiavi. Tutte quelle spinte, strattonate e calci e l’Italia era ancora autorizzata a vincere? Decisamente di parte – si legge nelle argomentazioni della petizione – L’Italia avrebbe dovuto ricevere un cartellino rosso per il suo modo di giocare e la rivincita dovrebbe avere luogo con un arbitro non di parte. Questo non è stato affatto giusto”.

L’operato del fischietto olandese Kuipers è sotto accusa per l’intervento del capitano dell’Italia, Giorgio Chiellini, nei confronti di Bukayo Saka al 95′ minuto. Un fallo sicuramente plateale ma non pericoloso che, secondo gli inglesi, avrebbe dovuto essere punito con il cartellino rosso per il difensore. Una pretesa quantomeno eccessiva. Comprensibile il dispiacere per il sogno sfumato di vincere l’Europeo in casa, ma appellarsi a petizioni varie non cambierà le cose.

Tags: Europei 2020 , Inghilterra , Italia