Il 2021 segnerà il ritorno sulla scena musicale di uno dei gruppi più iconici degli anni settanta

Gli ABBA pubblicheranno dei nuovi brani, secondo quanto dichiarato da Björn Ulvaeus, membro fondatore della band, a The Herald Sun. “Ci sarà della nuova musica, succederà!” ha rivelato entusiasta il cantante, aggiungendo che la band si è ritrovata a Stoccolma per discuterne e per registrare in studio. Si tratterebbe del primo materiale inedito della band dal 1981, anno in cui registrarono l’ultimo album The Visitors.

Ulvaeus ha parlato dei momenti trascorsi in studio insieme agli tre membri del gruppo Benny Andersson, Agnetha Faltskog e Frida Lyngstad: “È difficile da descrivere, ma ci sono legami così forti tra di noi”.

Gli ABBA sono stati uno dei gruppi pop più famosi al mondo degli Anni Settanta, sicuramente il più celebre di sempre della Svezia. Hanno esordito nel 1972 e venduto oltre 400 milioni di dischi in tutto il globo, e tra le loro hit più celebri ricordiamo Dancing Queen, Gimme Gimme Gimme e Mamma mia!, dalla quale è stato tratto un omonimo musical di grande successo che è a sua volta diventato un lungometraggio (che ha avuto anche un secondo capitolo dal titolo Mamma mia! Ci risiamo. ndr).

Il quartetto aveva già annunciato un possibile ritorno sulle scene nel 2020, ma la pandemia aveva messo in stand by il progetto. Ora, la notizia tanto attesa dai fan: nel 2021 ascolteremo nuova musica firmata ABBA.

Tags: ABBA , Agnetha Faltskog , Benny Andersson , Frida Lyngstad