Il cartellone apparso sul Duomo di Milano: “Bansky sei felice?”

Su una facciata laterale del Duomo di Milano è stato affisso un grande cartellone, con la scritta “Banksy are you happy?”- la cui traduzione è “Banksy sei felice?” -. Su uno sfondo bianco esplodono tre scritte nere e spicca l’ultima parola in rosso “Happy”.

Una trovata pubblicitaria? O un modo per inaugurare la mostra dedicata al grande artista? “The World Of Banksy”, disponibile al Teatro Nuovo di Milano a partire da domani venerdì 14 maggio, offre un percorso espositivo di 60 opere d’arte in versione stampata e 30 murales a grandezza naturale di uno dei maggiori esponenti della street art contemporanea.

Nonostante la sua identità sia sconosciuta, le sue opere a sfondo satirico, sovversivo e di protesta hanno invaso le città di tutto il mondo: Londra, New York, Parigi, Bristol, New Orleans, Amsterdam, Budapest e tante altre. Impera la tecnica dello stencil nei suoi murales ad effetto, che urlano alla denuncia toccando temi di grande attualità, di natura politica, etica e culturale.

Oggi, Venerdì 14 Maggio, è stata svelata l’identità dell’autore del gigantesco cartellone apparso sul Duomo di Milano: si tratta di Alessandro Cattelan, che ha rivelato tramite il suo profilo Instagram di essere l’artefice del gesto. Un’originale operazione di marketing per promuovere “Una Semplice Domanda”, il suo prossimo show su Netflix.

Tags: alessandro cattelan , Bansky , Duomo di Milano , Netflix , The World Of Banksy