Il fashion market di Prada

“Feels like Prada” è la scritta che ultimamente impera ovunque associata a stampe diverse. Sui muri a Milano, sui palazzi e a Shangai ha persino tappezzato un mercato che sicuramente attirerà chi ama perdersi tra gli scaffali dei supermercati ma anche chi odia fare la spesa.

Per lanciare la campagna A/I 21 il marchio di lusso italiano parla alla gente. Non solo agli appassionati di moda. Si rivolge a chi non passeggia per le vie dello shopping, si rivolge alla gente comune. Questo format verrà portato in diverse città e ha già toccato Milano, nella settimana del Salone del Mobile.

Nel quadrilatero della moda si potevano acquistare baguette fashion rigorosamente incartate con pattern e logo Prada. Anche la sfilata P/E 22 è stata presentata in simultanea a Milano e Shangai perchè, come ha spiegato Raf Simons: “Non è più un mondo piccolo né nella moda, né fuori. Fare due sfilate contemporaneamente ha dimostrato una nuova possibilità: la comunità è un’idea vitale.

Le persone quando si trovano insieme possono condividere ideologie e valori”. E il brand parte proprio dall’universo valoriale che accomuna tutti. A Shangai è stato scelto il Wuzhong Market, una delle mete preferite dagli appassionati di cucina e non solo. Alla base dell’iniziativa c’è “il desiderio di contatto, il bisogno di relazionarsi con le persone, che stanno alla base delle collezioni” fanno sapere dalla Maison.

Tags: Feels like Prada , Prada , Shangai