Il monologo di Rocío Morales a “Le iene”

Nell’ultima puntata del “Le Iene”, andata in onda ieri sera martedì 12 ottobre, la seconda co-conduttrice impegnata al fianco di Nicola Savino e della “Gialappa’s Band” è stata Rocío Muñoz Morales.
L’attrice e modella spagnola ha tenuto un monologo che, in questo caso, è stato interamente incentrato sui temi del razzismo e dell’integrazione in Italia. La conduttrice ha esordito parlando degli stranieri, dicendo: «State pensando: “Sei ricca, fortunata, desiderata”. Avete ragione, io sono una privilegiata, non sono scappata da Paesi poverissimi o dalla guerra, non vivo per strada, non soffro la fame e non sono sfruttata. Le difficoltà che ho vissuto io in confronto sono ca*zate. E ripeto, quasi mi vergogno a dirlo. Ma anche io ho capito cosa significa essere trattata da straniera». 

Alcune frasi del suo monologo, però, non sono sfuggite agli utenti social che si sono scagliati contro Rocío per quello che è sembrato un attacco al popolo italiano. «Pensate a quanto siamo felici quando andiamo all’estero (…) incontriamo gente che ci arricchisce, gente che ci accoglie. Ma quando tocca a noi farlo, siamo ancora entusiasti o diventiamo delle me*de? Alcuni stranieri valgono meno di altri. Chi arriva senza soldi, solo con la sua cultura, vale ancora meno» ha proseguito la modella.

Il finale, in particolare, non è stato gradito da molti, infastiditi soprattutto dal paragone tra Italia e Spagna. La Nazione d’origine della conduttrice, infatti, sembra sia stata posta in una posizione privilegiata dalla stessa Rocío, quando dopo aver affermato «cerco di insegnare alle mie figlie che nessuno vale più di qualcun altro. Che giudicare senza conoscere non dice niente di come sono gli altri, ma dice tantissimo di come siamo noi. Che devono sentirsi orgogliose di essere italiane, come oggi mi sento anche io, perché siamo tutti uguali» chiude con «anzi, ogni tanto, diciamo che siamo un po’ meglio noi spagnoli» con l’ulteriore aggiunta di una battuta sulla sconfitta subita dalla Nazionale azzurra nell’ultima partita di Nations League per mano della stessa “Roja”.

Tags: Gialappa’s Band , Le Iene , Nicola Savino , Rocío Muñoz Morales