Il ritorno dei Maneskin sul palco del Festival di Sanremo

Dopo la vittoria dello scorso anno con il brano “Zitti e buoni”, che li ha successivamente consacrati al successo internazionale, questa sera i Maneskin sono tornati sul palco dell’Ariston come superospiti. In occasione della serata inaugurale del Festival, la band romana ha deciso di mantenere la promessa fatta al direttore artistico e conduttore della kermesse Amadeus, il quale è anche andato a prenderli in prima persona con un golf cart in qualità di autista per far fede alla parola data: “Vi verrò a prendere ovunque voi siate”. Il gruppo, indossando abiti creati ad hoc da Gucci, è tornato nel luogo che li ha portati sul tetto del mondo cantando proprio il brano grazie al quale è incominciato questo incredibile viaggio nel rock and roll che sembra destinato a durare ancora molto a lungo. «È bellissimo tornare e questa accoglienza lo rende ancora più speciale» ha dichiarato Damiano dopo il primo brano, prima di cambiarsi d’abito ed esibirsi nuovamente con “Coraline”, pezzo contenuto nell’album “Teatro d’ira – Vol. I”. Al termine della performance Amadeus ha abbracciato con affetto il frontman della band visibilmente commosso.

Tags: Sanremo , Maneskin , Zitti e Buoni , Festival di Sanremo , Sanremo 2022 , Coraline