Jamie Lynn Spears e Christina Aguilera a sostegno di Britney Spears

Jamie Lynn Spears, accusata più volte di aver scelto il silenzio in merito alla “conservatorship” e conseguente battaglia famigliare tra la sorella Britney e il padre Jamie, ha finalmente detto la sua. Attraverso alcune Instagram stories ha spiegato i motivi che l’hanno portata a parlare ora: «Sentivo che non era compito mio e non fosse giusto, fino a quando mia sorella non avesse potuto parlare da sola e dire ciò che sentiva di dover dire pubblicamente. Ma ora che ha parlato molto chiaramente e ha detto quello che aveva bisogno di dire, sento di poter seguire il suo esempio e dire quello che sento».

La star di “Zoey 101” ha poi aggiunto: «Penso che sia estremamente chiaro che dal giorno in cui sono nata ho solo amato, adorato e sostenuto mia sorella […] Non mi importa se vuole scappare nella foresta pluviale e avere un’infinità di bambini o se vuole tornare e dominare il mondo come ha fatto tante volte prima. Non ho nulla da guadagnare o perdere in entrambi i casi. Questa situazione non mi riguarda in alcun modo perché sono una sorella che si preoccupa solo della sua felicità […] Forse non l’ho supportata come vorrebbe il pubblico con un hashtag (movimento #freeBritney ndr) su una piattaforma pubblica. Ma posso assicurare che ho sostenuto mia sorella molto prima che ci fosse un hashtag, e la sosterrò molto tempo dopo. […] Non sono la mia famiglia, sono una persona. Parlo unicamente per me stessa. Sono così orgogliosa di lei per aver finalmente parlato […]».

Anche altre celebrità si sono schierate a favore della principessa del pop e tra queste Christina Aguilera. Le due sono cresciute insieme, partecipando prima al cast di “The All-New Mickey Mouse Club” dal 1993 al 1994 e proseguendo poi nella carriera musicale. Entrambe icone del pop, si sono esibite insieme ”MTV Video Music Awards” del 2000 e poi nella celebre performance con Madonna ai “VMA” nel 2003.

Attraverso una serie di tweet Christina ha mostrato il suo sostegno alla storica amica: «In questi ultimi giorni ho pensato a Britney e a tutto quello che sta passando. È inaccettabile che a qualsiasi donna, o essere umano, che voglia avere il controllo del proprio destino non sia permesso di vivere la vita come desidera. Essere messo a tacere, ignorato, essere vittima di bullismo o vedere negato il supporto da parte di coloro che ti sono “vicini” è la cosa più deprimente, devastante e umiliante che si possa immaginare. Il danno mentale ed emotivo dannoso che questo può subire su uno spirito umano non è niente da prendere alla leggera. Ogni donna deve avere diritto al proprio corpo, al proprio sistema riproduttivo, alla propria privacy, al proprio spazio, alla propria guarigione e alla propria felicità. Anche se non sono dietro le porte chiuse di questa conversazione molto stratificata e personale ma pubblica, tutto ciò che posso fare è condividere dal mio cuore ciò che ho sentito, letto e visto nei media. La convinzione e la disperazione di questa richiesta di libertà mi porta a credere che questa persona che conoscevo una volta ha vissuto senza compassione o decenza da parte di coloro che avevano il controllo. A una donna che ha lavorato in condizioni e pressioni inimmaginabili per la maggior parte, ti prometto che merita tutta la libertà possibile per vivere la sua vita più felice. Il mio cuore è con Britney. Merita tutto il vero amore e sostegno del mondo».

Tags: Britney Spears , Christina Aguilera , Jamie Lynn Spears