Jessica, Clarissa e Lulù del “GF VIP 6” sarebbero finte principesse d’Etiopia

Le principesse Jessica, Clarissa e Lucrezia non sarebbero davvero principesse etiopi discendenti della famiglia Selassié. Secondo quanto rivelato in esclusiva dal settimanale “Oggi” – in edicola da domani giovedì 30 settembre – il padre delle tre ragazze, Aklile Berhan Makonnen, sarebbe nato effettivamente in Etiopia, ma sarebbe il figlio di un giardiniere italiano che lavorava nel palazzo imperiale e giocava con i nipoti di Hailé Selassié. «Rientrato in Italia, ha vissuto il sogno di recuperare l’immenso tesoro del Negus. Fu così che convinse alcuni discendenti legittimi di Hailé Selassié, ormai poveri in canna che vivevano in vari Paesi, a firmargli una delega e a chiudere un occhio sulla sua affermata discendenza dal duca di Harar, secondogenito dell’imperatore», si legge su “Oggi”. Il padre di Jessica, Clarissa e Lucrezia sarebbe, quindi, riuscito a modificare i suoi documenti, “spacciandosi” come terzo in linea di successione all’impero etiope. Jessica, Clarissa e Lucrezia, dunque, non sarebbero affatto chi dicono di essere. Cosa ne pensate?

Tags: Aklile Berhan Makonnen , etiopie , Grande Fratello VIP 6 , Jessica Lucrezia e Clarissa Hailé Selassié , Oggi , principesse