Johnny Depp dopo la sentenza: “La giuria mi ha restituito la vita”

Un lungo messaggio condiviso sui social per condividere la sua gioia per il verdetto appena arrivato. Johnny Depp ha affidato a Instagram la reazione della sentenza pronunciata presso la Fairfax County Circuit Court in Virginia, e in cui ha vinto la causa per diffamazione intentata contro l’ex moglie Amber Heard. “Sei anni dopo, la giuria mi ha restituito la mia vita. La mia decisione di portare avanti questo caso, conoscendo molto bene l’altezza degli ostacoli legali che avrei dovuto affrontare e l’inevitabile spettacolo mondiale nella mia vita, è stata presa solo dopo aver riflettuto a lungo. Fin dall’inizio, l’obiettivo di portare questo caso era quello di rivelare la verità, indipendentemente dall’esito”.

La verità, che mai come ora risuona dolce nella testa e nella voce di Johnny. Quella che lui stesso dice che doveva ai figli, alla sua carriera e alla sua vita, martoriata in un nanosecondo dall’incubo che ha vissuto. “Sono, e sono stato, sopraffatto dall’amore e dal colossale sostegno e gentilezza da tutto il mondo. Spero che la mia ricerca per dire la verità abbia aiutato gli altri, uomini o donne, che si sono trovati nella mia situazione, e che coloro che li sostengono non si arrendano mai”, dice Depp, prima di ringraziare il pool legale e concludere filosoficamente con una citazione in latino: “Veritas numquam perit. La verità non perisce mai”.

Tags: Amber Heard , Johnny Depp , processo