Kalush Orchestra mettono all’asta il celebre cappellino rosa e il premio vinto all’Eurovision Song Contest 2022

“Per la prima volta nella storia dell’Eurovision Song Contest, i vincitori mettono all’asta il loro trofeo per aiutare l’esercito ucraino!”. A condividere questo messaggio è nientemeno che la Kalush Orchestra, la band ucraina vincitrice dell’ultima edizione dell’Eurovision Song Contest 2022, svoltosi qualche settimana fa a Torino. Una sorta di lotteria per raccogliere fondi in favore dell’esercito ucraino.

Con una donazione di 5€ sul conto bancario indicato dal complesso, ci sarà l’accesso all’asta per vincere il trofeo della competizione canora e il celebre cappellino rosa in testa a Oleh Psiuk, chi donerà di più avrà maggiori possibilità di vincere. Il vincitore sarà selezionato da un randomizzatore che estrarrà tra tutti coloro che hanno effettuati donazioni. Saranno accettati anche pagamenti in criptovalute. “Kalush Orchestra ha vinto con il record di televoti, ora battiamo un record di donazioni di beneficenza! Ogni euro donato aiuterà a salvare la vita dei soldati ucraini”, conclude la band nel video.

Tags: Eurovision Song Contest 2022 , Kalush Orchestra