Kanye West non sembra essere collaborativo nella causa di divorzio con Kim Kardashian

Il caso di divorzio tra Kanye West e Kim Kardashian prosegue ma non senza intoppi. Secondo quanto rivelato in esclusiva da “TMZ”, il rapper non sembra essere collaborativo sulla questione e avrebbe saltato l’appuntamento fissato per una deposizione programmata. 

Secondo i documenti legali, Kanye doveva essere interrogato dagli avvocati di Kim mercoledì 16 novembre ma non si è mai presentato. Al rapper comunque è stata concessa una seconda possibilità: la deposizione è stata riprogrammata per il 29 novembre alle 9:30.

Se Kanye dovesse saltare quest’ultimo colloquio, potrebbero presentarsi problemi per lui data l’imminente udienza del processo, fissata per il 14 dicembre.

Sono passati quasi due anni da quando Kim ha chiesto il divorzio da suo marito. Un giudice però, mesi fa, aveva firmato l’ordinanza che ha reso Kim e Kanye legalmente single, ma è necessario fare luce sulle questiono relative all’affidamento dei quattro figli della coppia e alla divisione dei beni.

Secondo alcuni esperti legali che hanno parlato al “The Sun” Kim “potrebbe ottenere la piena custodia” di North, Saint, Chicago e Psalm. 

«Evitare una deposizione in contenzioso è trattato seriamente dal giudice, in particolare quando si tratta di un reato ripetuto» ha affermato Rachel Fiset, socio amministratore di Zweiback, Fiset & Zalduendo LLP.

Anche l’avvocato familiarista Lexie Rigden ha commentato: «Se Kanye si rifiuta di presentarsi alla deposizione, il giudice potrebbe sanzionarlo monetariamente, fargli pagare le spese legali e, se si tratta di una violazione della scoperta abbastanza grave, il giudice potrebbe essere in grado di impedirgli di presentare una causa al processo. Nella maggior parte dei casi di divorzio, le parti sono in grado di risolvere almeno alcuni dei problemi. Ma, visto il suo comportamento e l’apparente irragionevolezza, tutto può essere controverso, dall’affidamento alla distribuzione dei beni» e ha aggiunto: «Per due persone molto ricche che non hanno bisogno dei soldi l’una dell’altra, le questioni relative all’affidamento saranno molto importanti». 

L’avvocato ha parlato inoltre dei post forti e controversi condivisi da Kanye sulla sua famiglia negli ultimi tempi che «saranno probabilmente usati per dimostrare che non può ragionevolmente essere co-genitore e non ha in mente l’interesse superiore dei bambini».

Tags: custodia , deposizione , divorzio , Kanye west , Kim Kardashian , Ye