Kate Middleton avrebbe violato il protocollo reale indossando uno smalto rosso a Pasqua?

A seguito della morte di Sua Maestà la Regina Elisabetta, avvenuta lo scorso 8 settembre, il consulente di etichetta e protocollo, William Hanson, aveva rivelato al “The Sun” alcune “regole” meno note alle quali, però, era necessario che i membri della Royal Family si attenessero. E, tra queste, sembrava figurare anche una rigida norma relativa allo smalto per le unghie. «Deve essere del colore della pelle, quindi il rosso caldo e il rosa acceso, ad esempio, non sono corretti, soprattutto per le occasioni ufficiali e in particolare durante il lutto» aveva affermato l’esperto, sottolineando come «traslucido o rosa scuro» fossero i colori più adeguati per le donne appartenenti alla famiglia, in modo che «il colore delle unghie sembri naturale».

Ad oggi, però, a seguito delle celebrazioni per Pasqua, pare che Kate Middleton abbia violato il sopracitato protocollo reale, optando per uno smalto rosso acceso. Recatasi insieme alla famiglia presso la Cappella di San Giorgio al Castello di Windsor, la principessa del Galles ha lasciato tutti a bocca aperta per questa audace scelta mai notata prima. Secondo quanto rivelato a “Page Six” dall’esperto di galateo, però, pare invece che non ci siano «mai state regole rigide sullo smalto per unghie, ma si sapeva che la regina Elisabetta – come molti della sua generazione – non amava lo smalto colorato». L’esperto ha inoltre aggiunto che, «con la domenica di Pasqua, che è un giorno di festa, non sorprende che abbiamo visto un lampo di colore modesto adornare le unghie della principessa del Galles».

Tags: Principessa del Galles , Kate Middleton , Royal Family