Kendrick Lamar avrebbe eseguito dal vivo 5 volte la diss track contro Drake “Not Like Us”

La guerra civile del rap. Diversi media hanno descritto così il dissing tra Drake e Kendrick Lamar. Una storia che va avanti da anni, ma che ha visto intensificare gli scambi tra i due negli ultimi mesi, con una serie di canzoni l’uno contro l’altro, che hanno acceso il dibattito e gli schieramenti. Un “rap feud” epico, con accuse pesanti e ripercussioni personali, che però non sembra possa fermarsi ancora adesso. Sì, perché proprio ieri, mercoledì 19 giugno 2024, Kendrick Lamar, ritenuto dalla maggior parte dei critici come il vincitore della faida, si è esibito in una giornata importantissima per la storia americana, il Juneteenth, ovvero il giorno in cui gli Stati Uniti commemorano la liberazione degli schiavi afroamericani. E a Los Angeles è andato in scena l’attesissimo “The Pop Out: Ken & Friends”, concerto svoltosi al Kia Forum.

Nel corso del live, trasmesso in streaming anche sul canale Twitch di Amazon Music, l’artista, come riportato da diversi media con Variety o Rolling Stone USA, ha cantato per la prima volta una dei brani del dissing contro Drake, ovvero “Not Like Us”, canzone in cui ad esempio si fanno allusioni sul presunto apprezzamento di Drake riguardo ragazze minorenni. Ma siccome la prima volta non si scorda mai, il brano sarebbe stato eseguito per ben 5 volte, in esibizioni una più esplosiva dell’altra, dicono sui portali.

La West Coast al comando. All’evento con Kendrick sono stati presenti ben 25 artisti di Los Angeles, segnale proprio per dimostrare l’unità della scena, tra cui Tyler, The Creator e Dr. Dre. Ma, come riportato da The Hollywood Reporter, Lamar avrebbe anche remixato uno dei testi di “Euphoria”, altra diss track contro Drake, con una presunta nuova frase contro l’artista canadese, ovvero: «Give me Tupac’s ring back and I might give you a little respect», tradotto «Ridammi l’anello di Tupac e potrei darti un po’ di rispetto». Il riferimento, dice Variety, dovrebbe essere a un anello precedentemente di proprietà della leggenda del rap, scomparsa nel 1996, Tupac Shakur che è stato acquistato durante un’asta da quello che all’inizio era un acquirente sconosciuto, ma che a quanto pare sarebbe proprio Drake. Insomma, una serata incredibile, storica per molti, che dimostra ancora l’accesa faida tra due pilastri della scena rap.

[📸 Splash News, ABACA / IPA]

Tags: Drake , Kendrick Lamar