Kesha risponde ai body shamer pubblicando nuove foto in costume: “Mi fate sentire molto potente”

Il percorso verso un mondo on e offline che abbracci la body positivity sembra essere ancora lungo e pieno di insidie. Tuttora, nonostante le numerose campagne di sensibilizzazione e un fashion system sempre più attento all’inclusività, molte star ricevono ondate di critiche sui social non appena mostrano il loro corpo. Gli autori sono i cosiddetti “body shamer”, ossia quegli utenti che deridono e offendono gli altri per il loro aspetto fisico attraverso insulti o allusioni, che di solito trovano spazio sui social network.

Recentemente Kylie Jenner è finita al centro dell’attenzione mediatica per il suo sfogo andato in onda nel quinto episodio dell’ultima stagione di “The Kardashians”. Parlando con sua sorella Kendall, ha ammesso tra le lacrime di soffrire ancora molto per chi la accusa di abusare del make-up. Ma i body shamer non colpiscono solo le protagoniste dell’universo Kar-Jenner: l’ultima delle popstar ad essere finita nel mirino degli haters, infatti, è stata Kesha, che non si è tirata indietro dal rispondere a chi l’ha criticata per il suo aspetto fisico.

La cantante di “Die Young” nelle ultime ore ha condiviso su Instagram un carosello di foto in costume per denunciare l’ondata di body shaming di cui è stata vittima nell’ultimo periodo. Senza usare mezzi termini, Kesha ha ammesso che gli insulti e le critiche che riceve sono un motore per la sua persona e la spingono a diventare sempre più forte. «Non pensavo che nel 2024 le persone si vergognassero ancora [del proprio fisico, ndr.], ma sono così orgogliosa del mio corpo. Ne ha passate tante. Si è rotto il crociato anteriore sul palco e ha finito lo spettacolo. Ha tenuto insieme il mio fttuto cuore spezzato. A chi pensa che mi stiate facendo vergognare, in realtà mi fate sentire molto potente – si legge nel post -. Quindi, a te, spero che un giorno ti senta abbastanza completo da non distruggere altre donne. Nel frattempo, odiami più forte, stronz*».

[📷Instagram: kesha]

Tags: body shaming , Kesha