Kevin Spacey, intervistato da Piers Morgan, scoppia in lacrime mentre parla della sua situazione economica

Una lunga intervista in cui si è confessato. Kevin Spacey, ieri martedì 11 giugno 2024, è stato intervistato da Piers Morgan nel suo talk show, trasmesso sul canale YouTube di Piers Morgan Uncensored. 90 minuti densi di rivelazioni, in cui il due volte premio Oscar ha parlato senza filtri dei suoi problemi economici, dopo le tante accuse di violenza sessuale che ha dovuto affrontare in tribunale, e che l’anno scorso, nel 2023, lo hanno visto assolto da una serie di presunti reati sessuali commessi nel Regno Unito tra il 2001 e il 2013. L’attore racconta di aver ricevuto dei messaggi di sostegno da personaggi di spicco come Elton John e Re Carlo III, ma anche di come le spese legali per affrontare i processi gli abbiano lasciato un buco di molti milioni di dollari di debiti.

Proprio riguardo quest’ultimo punto, Spacey è scoppiato in lacrime parlando proprio sull’impatto che i suoi processi hanno avuto su di lui, non solo emotivo, ma anche economico. Perché, come rivelato da lui, nelle parole riportate da molti portali, come The Indipendent, questa settimana la sua casa a Baltimora verrà pignorata e venduta all’asta a causa dei debiti legali. Morgan gli chiede se stia rischiando la bancarotta, ottenendo come risposta: «Ci sono state un paio di volte in cui ho pensato di presentare istanza, ma in un certo senso siamo riusciti a schivarlo, almeno ad oggi». Spacey racconta di non avere più soldi e di avere ancora molti milioni di dollari da pagare riguardo le spese legali.

Sul primo punto, sopra citato, Spacey rivela e ringrazia sia Elton John che il Re. Se il primo, con suo marito David Furnish, sono stati i primi a mostrare la loro vicinanza via mail, dopo le prime accuse emerse, il Re non lo ha contattato personalmente. «In realtà mi hai appena ricordato che Elton è stata la prima e-mail che ho ricevuto il 30 ottobre 2017 – dopo che la storia di [Anthony, ndr] Rapp era uscita – dicendo: “Ti amiamo. Di qualunque cosa tu abbia bisogno, siamo qui per te”». Poi su Carlo, Spacey ha detto a Morgan di non aver avuto notizie “direttamente” dal sovrano, ma di aver sentito un messaggio: «Ho sentito un messaggio, sì, e ne sono molto, molto grato».

Spacey si è aperto riguardo le presunte violenze sessuali perpetrate, sul consenso, su suoi atteggiamenti passati e anche sul rapporto che non c’era con Jeffrey Epstein, o sull’esperienza con Bill Clinton. Una chiacchierata a tutto tondo, sincera per l’attore, che spera possa aiutarlo a tornare a lavorare a pieno regime sul grande e piccolo schermo.  

[📸 ZUMAPRESS / MEGA]

Tags: Kevin Spacey , Piers Morgan